Contouring zigomi

Tutte pronte per queste imminenti feste natalizie e di inizio anno? Io sono riuscita ad incastrare i mille impegni lavorativi ed universitari, riuscendo anche ad incontrare la famiglia per organizzare i nostri cenoni. Avendo ormai sotto gli occhi soltanto lo schermo del mio pc, ho trovato un articolo molto interessante sul Magazine online di Maybelline che parla del “contouring zigomi”. Nel mio makeup quotidiano non riesco a fare a meno di accentuare i miei zigomi mentre per occasioni più importanti la tecnica del contouring diventa quasi un obbligo a cui dedico parecchio tempo.

Sappiamo tutte che ormai il contouring è entrato nella routine quotidiana di noi donne che, anziché ricorrere alla chirurgia plastica o a qualche medicina estetica, preferiamo utilizzare “strumenti” meno dolorosi e facilmente rimovibili. Con sapienti giochi di luci e ombre possiamo mettere in risalto il nostro viso, camuffando a volte possiamo qualche piccolo difetto.  Il contouring quindi serve per definire il nostro viso, ed è un contrasto consapevole di zone da scurire e da illuminare dove la gradualità tra i toni utilizzati diventa un passaggio fondamentale per non cadere in un effetto tutt’altro che esteticamente bello. Dobbiamo tener presente che il contouring ha delle linee basilari da seguire ma esse cambiano in base alla conformazione del nostro viso.

 

countouring zigomi

Bisogna sempre individuare i tratti del viso che vanno illuminati o scuriti per poter mantenere un look naturale e per non cadere nel banale. Quindi con l’utilizzo di prodotti adeguanti, dalle tonalità giuste per il nostro incarnato, è possibile delineare gli zigomi dandogli un aspetto più alto e pieno.                                                                                      Ma quali sono le tecniche ideali per rendere questo gioco di contouring? I migliori professionisti consigliano di accentuare la parte dello zigomo più vicino all’occhio, dandogli luce con l’illuminante specifico; successivamente bisogna creare una zona d’ombra, con una terra mat, a partire dall’orecchio fino all’angolo della bocca, creando una sfumatura così leggera e delicata che lo stacco di colore tra l’illuminante e la terra non deve essere percepibile.                                                                                                                                                                                          Chi non possiede grandi manualità con questa tecnica – e tranquille, pian piano si impara perché è semplice – può seguire questi 5 passaggi:

  1. La scelta della tonalità;
  2. I pennelli per la terra – piatti e piccoli;
  3. Applicazione dell’illuminante con le dita – picchiettando sulla zona dello zigomo;
  4. I pennelli per le sfumature – per rendere l’effetto più naturale e scolpito;
  5. Piccole quantità di colore.

 

Il risultato di questa tecnica deve essere un gioco ottico in cui luci ed ombre si combinano armoniosamente, modificando la forma del viso e attraendo l’attenzione sui punti giusti. Una volta ottenuto l’effetto zigomi alti possiamo completare il look con makeup adatti per una giornata lavorativa o per le imminenti feste. Ragazze non dimenticate di curare le sopracciglia, anch’esse, con un prodotto giusto, aiutano a migliorare il nostro viso e il nostro sguardo.

 

Qui trovate i prodotti giusti per il contouring zigomi; BUON NATALE ~

Salva